Pasticcini alle mandorle o biscotti ricci

martedì 11 marzo 2014

Pasticcini alle mandorle o biscotti ricci

Ritorniamo in Sicilia con questi dolcetti che seguono la scia dei precedenti, ma stavolta le mandorle sono parte integrante del biscotto. Semplici, veloci e buoni.

Ingredienti
500 g di farina di mandorle
400 g di zucchero a velo
4 albumi montati a neve
farina
1 limone (la scorza grattugiata)
ciliege candite
mandorle

Porre la farina nella ciotola del vostro robot da cucina. Aggiungere lo zucchero a velo setacciato, gli albumi montati a neve, la scorza del limone e avviare. Quando l'impasto si presenterà morbido e omogeneo trasferiamolo dentro ad un sac à poche con bocchetta grande rigata. Armatevi di muscoli e formate dei ciuffetti su una teglia provvista di carta da forno. Decorateli con le ciliege candite e mandorla. Lasciate riposare per una notte.
Infornare a 180°C per una ventina di minuti, ponendo attenzione a non farli colorare troppo "come i miei" :P


Pasticcini alle mandorle o biscotti ricci


Fonte: Alba Allotta "La cucina siciliana"

4 commenti

  1. Ciao Ale,grazie per essere passata da me. Anche io mi sono unita ai tuoi lettori. Il tuo blog è bellissimo.A presto Miky

    RispondiElimina
  2. Ale che buoni!!!! Questi sono i miei pasticcini preferiti e mia cugina che ha sposato un siciliano quando scende me li porta sempre, i tuoi sono perfetti!!! Ma dimmi come fai a fotografarti le mani? Io ci ho provato ma mi vengono delle schifezze tremolanti :-) Baci

    RispondiElimina
  3. Li ho sempre fatti con l'albume non montato a neve ma i tuoi mi incuriosiscono molto.Complimenti.

    RispondiElimina
  4. Grazie per essere passate e per vere lasciato un vostro segno.

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.