Cubbàita di giuggiulena

venerdì 18 ottobre 2013

Cubbàita di giuggiulena



 Dolce tipico siciliano della Festa dei morti.



Ingredienti

500 g di zucchero semolato

150 g di miele

100 g di acqua

200 g di semi di sesamo

olio di mandorle o di semi

1|2 limone


Versate lo zucchero e l'acqua in una casseruola e fatelo sciogliere su fuoco molto basso. Quando lo zucchero si sarà sciolto aggiungete il miele e non appena diverrà dorato aggiungete i semi di sesamo. Amalgamate ancora per qualche minuto e poi rovesciate il composto su un piano di marmo ( o legno) unto di olio .

Stendete aiutandovi con una spatola (oleata) ad uno spessore di un centimetro. Lasciate intiepidire e tagliate dei rettangoli. Abbiate pazienza il composto è abbastanza appiccicoso e tenderà a seguire il coltello, quindi pulitelo ed oleate spesso.

La solidificazione sarà velocissima e potrete gustare le vostre giuggiulene (spacca denti)

Purtroppo nessuna foto del procedimento, ero da sola ed era impossibile fare entrambe le cose.

Chiedo venia!

Buona degustazione a voi! Ale.

 e284c-cubbaitafbok



Alla prossima con:




Fonte: La cucina siciliana di Alba Allotta



Errata corrige: erroneamente e distrattamente ho scritto sia nel titolo del post che sulle foto 


"giuggiulena o cubbàita" al posto di " cubbàita di giuggiulena"
nel libro della Allotta trovo scritto: Cubbàita di giuggiulena (torrone di sesamo) e Cubbàita di mandorle (torrone di mandorle casalinghe)....Il termine cubbàita si riferisce al procedimento "torrone", il secondo all'ingrediente utilizzato.

Ringrazio Stefania senza il suo intervento non me ne sarei accorta.

^_^ 

1 commento

  1. conosco bene questo "rompidenti" buoni senza alcun dubbio ....ma preferisco le reginelle che ho pure fatto più volte :)....meravigliose foto Ale <3

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.