Colombine di Pasqua

venerdì 15 aprile 2011





Dopo il Messico si ritorna a casa con una ricetta tipica siciliana, estrapolata dal ricettario di Dolci della Di Leo. Come mia abitudine prima di cimentarmi svolgo sempre una piccola ricerca nel web per confrontare le ricette e per saperne di più. Stavolta, ahimé, non ho trovato nulla, o per lo meno esistono le colombine ma non farcite e non così. Quindi se a qualcuno, invece, risulta l'esitenza di una ricetta simile o addirittura uguale, vi sarei riconoscente se mi informaste. Grazieee!

Purtroppo, come potete notare le mie colombine non sono proprio un grande esempio di perfezione e bellezza. Sarà che la mia manualità equivale a zero, sarà che non c'ho l'occhio, sarà che come la giro e la rigiro sempre "cucuzza è", sarà che è un lavoro artigianale(si usa dir così quando la ciambella non riesce col buco), sarà che non avevo stampini e non so se ne esitono, sarà tutto quello che volete voi, ma queste sono e fascino a parte son buone, ma proprio buone. Quindi vi pregherei di stendere un velo pietoso sull'aspetto estetico e passare "immediatly" agli ingredienti.

Ingredienti
Per la pasta
600gr di farina
400gr di amido
400gr di strutto (io opterei per il burro)*
250gr di zucchero
5         uova
acqua qb

*si avverte troppo gustandoli e non ho gradito.

preparare l'impasto con la farina, l'amido per doci, lo zucchero, i tuorli, lo strutto (o burro)e l'acqua aggiungendola poco alla volta sino ad ottenere un impasto morbido e liscio.

Per il ripieno
500gr di mandorle spellate
350gr di zucchero
50gr   di pistacchi non salati spellati
1         bustina di vanillina
1         limone la scorza

Tritare le mandorle e i pistacchi, metterli in una pentola, aggiungere lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, la vanillina e un bicchiere di acqua. Porre nel fuoco a fiamma bassa e mescolando cuocere sino a quando il composto risulti morbido. Far raffreddare e far perdere il liquido.
Stendere la pasta e ritagliare tante sfoglie a forma di triangolo. Su ogni sfoglia adagiare la farcitura e coprire con un'altro strato di sfoglia e sigillare aiutandosi con una rotella o forchetta.
Cuocere sino a cottura.

9ce2c-senzatitolo-2pik


Per la glassa
200gr di zucchero a velo
1 albume
limone

Montare a neve soda l'albume, aggiungere lo zucchero a velo e qualche goccia di limone. Spennellare le colombine e rimettere in forno ancora caldo ma spento, di modo che la glassa si asciughi.476b1-senzatitolo-1pik

3 commenti

  1. Bellissime, davvero molto originali!

    RispondiElimina
  2. Molto interessanti...certo che se le facevi per Pasqua! Comunque grazie.

    RispondiElimina
  3. @Cristi:io sto sempre fuori tempo...Grazie di che??Un saluto Ale.

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.