Paccheri ripieni di mousse ai gamberi rossi e ricotta, sul letto dicrema di piselli, con granella di pistacchio di Bronte e pomodorini

venerdì 4 marzo 2016



ALE_9316FB



Vi ricordate il post in cui vi parlai del Master Foodie Palermo che m'incoronò Prima Classificata?


Come no! Eccolo è questo. Comunque il mio racconto fu scandito da: un prima, un durante (che trovate nel post) e un dopo, che mi ripromisi di parlarvene in seguito. Bene ecco il dopo.


Intanto vi presento il piatto vincente:

paccheri ripieni di mousse ai gamberi rossi e ricotta, su letto di crema di piselli, con granella di pistacchio e pomodorino.


Mi emoziono ancora, nonostante sia  passato un mese dalla prima tappa, che ha visto me e le mie compagne di viaggio, protagoniste di questo splendido Show Cooking dal sapore assolutamente siciliano.

Di loro vi ricordate però...


10257963_623177607758467_3876094736097406873_n


Ma quanto siamo state bene insieme da uno a dieci? Ma si dieci, ovvio!

Solitamente in queste circostanze si tende a tirare acqua al proprio mulino, si tende a mantenere le distanze, ma non è stato il nostro caso, tra noi è stato subito feeling. Ci siamo ritrovate unite nella competizione, con l'unico intento di servire ai nostri commensali, i nostri piatti.

Ma va bene..andiamo avanti....


Il prima è stata un'attesa fatta di prove (paccheri un giorno si e l'altro pure)...

Il durante..emozioni a raffica!

Il dopo...finalmente ho realizzato!E ce n'è voluto di tempo..credetemi!

Lo spirito con il quale ho partecipato, era tutto, tranne quello di vincere. Non mi ha sfiorato minimamente, non era il mio intento.

Quando la preziosa Gilda, nella sua intervista, mi chiese:"food blogger che partecipano ad una manifestazione del genere perché?" beh io risposi "per cambiare, per uscire dalla routine e dalla sicurezza, che ti da, il cucinare tra le pareti della cucina di casa e mettersi in gioco".

Un "gioco" serio, che mi ha portata a cimentarmi, tra pentole e fornelli non miei, in un contesto del tutto nuovo, con tempi differenti e con dei professionisti.


Si è vero, le tre giurie hanno decretato il mio piatto vincente...ed io ne sono orgogliosissima, malgrado qualcuno abbia potuto pensare il contrario, poiché nel momento fatidico, non l'ho dimostrato come avrei voluto e mi sono chiusa a riccio..un riccio buffo..menomale...!


Ma lasciatemelo dire... io avevo già vinto!


Quando decisi di partecipare; quando, in quella cucina riuscì a portare a termine la mia missione, senza perdere la lucidità (nonostante il mio cuore fosse altrove), senza farmi prendere da paure e ansie; quando al suono del gong non mi feci prendere dalla tremarella; quando, pur sapendo, che sarei stata al centro dell'attenzione e avrei fatto una figuraccia; quando non ho perso la mia solita ironia; quando mi sono goduta tutto, dall'inizio alla fine assaporando ogni istante.


Vinsi, perché rimasi piccola, all'interno di una realtà grande!

Vinsi, perché portai avanti i valori in cui credo.

Vinsi, perché superai le mie battaglie personali.

Ecco, per tutti questi motivi..mi ero già proclamata vincente!


Il dopo è stato scandito da complimenti e occhi compiaciuti.


Per molti è stata una scoperta, si hanno scoperto che, forse, so cucinare per davvero!

Per altri è stata semplicemente una conferma.


Per me è stato un bel gran risultato, un traguardo al quale non aspiravo, ma che ho raggiunto!

Un risultato che mi ha caricata e inorgoglita (sempre pronta a bacchettarmi e a sottovalutarmi).


Nel dopo ho realizzato: "cavolo Ale hai vinto", esulta, saltella, gioisci...VANTATI!


Macché..la mia è un'esultanza silente, fatta di gratitudine e stima nei confronti di chi ha creato questo meraviglioso evento, che ci ha creduto e che, nonostante le mille difficoltà, lo ha portato avanti, e lo porta avanti: lo staff del Master Foodie al completo.


Il dopo..sono io e le mie passioni: la cucina e la fotografia, che continuo a coltivare aspirando alla crescita e al riempimento delle caselle vuote.


Un'altra avventura mi aspetta....la finale..ma c'è tempo!


Grazie ancora

Master Foodie e

Scelte Di Gusto

per avermi ospitata.



titolo-3



evento-015-e1397577025503

La ricetta la trovate anche su Scelte Di Gusto

Posta un commento

© Scatta la voglia. Design by Fearne.