Gelato al riso thai...pure gluten free

venerdì 22 agosto 2014





gelatoCi tenevo davvero tanto a partecipare al suo giveaway, lei che mi ha conquistata da subito, qualche giorno fa, quando navigando approdai sul suo dolcissimo blog....per non parlare dei suoi reportage e di quel sottofondo, che ti entra dritto al cuore....!! Dopo tentennamenti vari....ho trovato quello che fa per me. Chi mi segue da tempo, ormai, sa che non sono molto propensa ai gusti e sapori di altre terre, magari anche erroneamente, ma agli errori si può rimediare, ed io poco alla volta sono sicura che riuscirò. Raggiungerò ogni posto che vorrò, entrando in punta di piedi, dalla porta della cucina....

La  ricetta l'ho trovata nel blog di Volevo fare lo chef (copio e incollo)Ingredienti (4 pers o più)
100g riso bianco a chicco lungo, thai o basmati  

30g zucchero

120g miele d’acacia, liquido (bio)

600g latte intero (o parz.scremato)

100g panna fresca

per servire: riso soffiato al naturale bio e fragole oppure frutti rossi a piacere

Lavare  il riso in acqua tiepida. Metterlo in una casseruola con 600g di acqua e portate a bollore. Fate cuocere a calore dolce, coperto, per 20 min. Il riso dovrà avere assorbito tutta l’acqua e assunto una consistenza quasi cremosa. Togliete dal fuoco e unite zucchero e miele. Fate raffreddare. Poi aggiungete il latte e frullate fino ad ottenere una crema. Mettete nella gelatiera (io ho diviso il composto in 2 parti e fatto il gelato in due turni!). Quando il gelato è pronto unite, lasciandolo nella gelatiera, la panna montata a neve. Fate girare ancora per qualche istante la gelatiera. Servitelo con riso soffiato e fragole a pezzi.

Senza gelatiera: mettete il composto di riso e latte frullato in freezer. Toglietelo dopo circa 1 ora e sbattetelo con forza con una frusta elettrica o a mano con una forchetta. Rimettete in freezer. Ripetete l’operazione ogni 30 min. fino a ottenere la consistenza desiderata. Alla fine unite la panna.




 AVokjpg


4 commenti

  1. Ma veramente Vaty?? Dai non riesco a crederci..quindi hai ragione tu..troppe coincidenze!! Infatti, per me è stato il panico..che faccio? Poi la visione di questo gelato ed è stato "amore"..io ho aggiunto la cannella, perchè ho la miani adi metterla ovunque...sono onnipresente praticamente!!! ^_^Felice di averti regalato un tuffo nei tuoi ricordi e ti averti avvicinato al tuo paese. Non sono mai uscita dall'Italia, unica volta durante il viaggio di nozze, ma destinazione Egitto (a suo tempo era un chiodo fisso per me). Vorrei tanto andare oltre l'Italia..ma non prima di aver conosciuto meglio la mia terra e l'Italia stessa. Oggi il caldo qui la fa da padrone e fotografare il gelato non è stato semplice..infatti avevo provato una prima serie in un piatto orientale..ma ho dovuto lasciare perdere. La versione dentro alla verrina bianca è stato un escamotage...per la serie "anche se si scioglie non si vede". Si fa quel che si può!!^_^Quanto ai tutorial..non è che siano tali, io preferisco definirli racconti..anche perchè diciamocelo talvolta mi spiego come un libro chiuso....!!!O_oComunque sia questa cosa mi piace quindi la porterò avanti, magari nel mio piccolo posso essere d'aiuto. Grazie Vaty per il tuo affetto..un bacione e buon fine settimana!!Ale.

    RispondiElimina
  2. Che bello, mi piace... ma cosa succede se invece del riso Thai se ne usa uno diverso? Per le foto, ci capisco così poco, forse perché per lavoro uso sempre un fotografo e lascio fare a lui il suo mestiere (io sono anche troppo occupata con il mio), ma mi piacerebbe imparare qualcosa in più ... quando ne avrò il tempo. :-)ciaoAlessandra

    RispondiElimina
  3. @Alessandra: sinceramente non lo so...io mi sono attenuta alla ricetta. Ad ognuno il suo mestiere hai ragione Ale...io invece mi diletto, non avendo alcuna occupazione che mi tenga impegnata..^_^

    RispondiElimina
  4. Ciao Alessandra, ho scoperto il tuo blog grazie a Vaty e sono rimasta subito colpita da questa ricetta sfiziosa...ora sono in ferie ma appena rientro mi metto subito al lavoro e preparo questo bel gelato!!!Complimenti per il blog...vado a iscrivermi così ti seguo anche io!! Se ti fa piacere passa a trovarmi!Buona serata e a presto!PS: trovo molto utili le indicazioni sulle foto così posso fare un paragone con i miei scatti...grazie!

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.