Cavolfiore in tegame

venerdì 21 febbraio 2014




Abituata a preparare e pubblicare dolci, mi fa strano arrivare con questo contorno.

Ma è da un pezzo che tento di cucinarlo senza bruciacchiarlo puntualmente. Per carità io adoro la crosticina tipica del cibo un tantinello in là di cottura, ma per mangiarlo, non di certo per fotografarlo. E vai con la prima, e vai con la seconda, alla fine ce l'ho fatta. Ma si perché io mi scoccio a stare da sentinella, per cui mi ritrovo a fare altro e a ricordarmi di quel povero cavolfiore sul fuoco, solo dopo l'arrivo dei pompieri!

Eppure sono lì, accanto, non è che cambio stanza..ma sono lì, magari sto lavando due cosine o mettendo a posto qualcosa... !

Questa ricetta l'ho spudoratamente copiata alla signora del piano di sotto, ovvero mia cognata. Però lasciatemelo dire come lo fa lei è più buono. Nonostante gli ingredienti siano quelli, ma sempre diverso mi viene.

Quando si dice che da una mano all'altra cambia il sapore e tutto il resto!

Lo pensate anche voi?

Io nutro dubbi, ma i miei tentativi confermano la regola.


Ingredienti.

1/2 cavolfiore

2   carote

2   patate

     piselli surgelati q v

14 di cipolla

olio extra vergine d'oliva

sale

pepe


Tagliate le cimette del cavolfiore e lavatelo abbondantemente. Sbucciare le carote, lavarle e tagliarle sottilmente. Lo stesso per le patate che taglieremo a dadini. Versiamo dell'olio extra vergine d'oliva in un tegame antiaderente e capiente. Aggiungiamo la cipolla e lasciamo imbiondire a fuoco basso. Versiamo le cimette e facciamo saltare qualche minuto. Aggiungiamo gli altri ingredienti, insaporiamo e copriamo. Lasciamo cuocere a fuoco medio.
Di tanto in tanto (spesso) mescoliamo, onde evitare di fare apprendere le verdure (detto da me poi).
Quando le cimette saranno tenere. Spegniamo e serviamo.

Buon appetito!

E con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Free (Fri)Day (Qui il link dove lasciare la ricetta)


2 commenti

  1. E sì, vedere un salato qui, mi fa quasi specie! ;)E comunque anche io non credo, ma la regola si conferma puntualmente!Grazie per questo contorno, scarseggiano e ne abbiamo gran bisogno! :*P.s. un'idea fantastica che mi rivendo in famiglia!

    RispondiElimina
  2. Il cavolfiore è di stagione e così è gustosissimo.Ben trovata, non ti conoscevo e arrivo qui tramite il GFFD.A rileggerci col sorriso al prossimo venerdì senza :-D

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.