Profitterol...di Montersino farcito a modo mio!!

mercoledì 4 luglio 2012





Spontaneamente avrei scritto.."consato", ma accanto al nome del famoso pasticciere italiano, che nulla ha a che fare con la Sicilia, mi sa di nota stonata. Quindi meglio di no. Questa è un'altra ricetta fatta e scordata, ma quante ne ho dimenticate nell'archivio? Tante...Riuscirò a inserirle tutte? Non lo so, intanto, questa si salva e prende vita sul mio blog.

L'ingrediente principale è il bigné che, come lo definisce Montersino, è un contenitore vuoto per svariati ripieni di differenti consistenza. Tralasciando la parte chimica e teorica, per la quale vi invito ad acquistare il libro, se non dovesse essere ancora in vostro possesso, passerei alla ricetta.


Dal libro "Peccati di Gola" - Scuola di Pasticceria - di Luca Montersino

 IMG_0156



La pasta per bigné


Ingredienti( per circa 30)

185g di acqua

165 g di burro

175g di farina 00

25g di latte intero fresco

270g di uova intere

un pizzico di sale.


Far bollire in una pentola dal fondo spesso, acqua, burro, sale e latte, aggiungere tutta la farina e fate asciugare sul fuoco. Trasferire l'impasto nella planetaria con il gancio a foglia, e lasciare girare per 1 minuto; aggiungere le uova un po per volta e lasciare incorporare bene.

Con una tasca da pasticciere trasferire i bignè su una teglia imburrata e cuocere in forno a 220° C con il cielo più alto del suolo, o friggerli in olio vegetale ben caldo.


Come li ho farciti?Semplicemente con la ricotta di pecora fresca, setacciata, addolcita e alla quale ho aggiunto un pizzico di cannella e le gocce di fondente. Non ho le quantità..ho fatto ad occhio e a gusto.Ultimo tocco finale la glassa al cacao.

IMG_0131

3 commenti

  1. la ricotta nel mio frigorifero non manca mai, la compro ogni martedì al mercatino rionale, quella fresca, purtroppo non di pecora perchè da noi non usa ma è comunque di quelle fatte "in casa" non quelle che sanno di plastica!per questo la farcia dei tuoi profiterole credo sia eccezionalmente buona e da provare, adoro la ricotta!

    RispondiElimina
  2. ciao Alessandra,ma grazie per la Tua visita, grazie perchè ho così scoperto questo tuo blog!!quante ricette, quante belle foto, quanta solarità e simpatia.. come posso non seguirti!sarei felicissima di avere una tua bella ricetta :-)qualunque ingrediente orientale va benissimo! Importante è dare un "tocco" di oriente. Di ricette orientali ce ne sono tanti, noi faremo una raccolta un pò diversa :-) E, ovviamente, voi partecipate poi al giveaway!a prestissimo Alessandra ^_^vaty

    RispondiElimina
  3. wow... che mega profitterole :-P se ci metti pii che amo la ricotta, è fatta!bravissima.baci.

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.