Meringa italiana...di Luca Montersino

sabato 7 luglio 2012




A ri eccolo..eheh ci sto provando gusto!! Credo che il minimo che si possa fare, quando si acquista un libro di pasticceria..è provarlo, soprattutto, dopo avere letto attentamente le nozioni tecniche che in questo caso, Luca Montersino, offre. Certo c'è da impazzire nel reperire determinati ingredienti..ma chi vuole fa, viceversa è lo stesso. Non è questo il caso comunque, qui trattasi di acqua, albume e zucchero.Per la verità è la mia prima volta, mai fatto meringa in vita mia. Non mi addentrerò neanche questa volta nei meandri della chimica alimentare o robe simili, se siete curiosi sapete come rimediare^_^
La meringa italiana

dal libro Peccati di gola

Ingredienti

400 g di zucchero

100 g di acqua

250 g di albumi

100 g di zucchero

termometro

Sciogliere  400 g di zucchero nell'acqua, precedentemente versata in una pentola. Cuocere a fiamma lata sino a raggiungere la temperatura di 121°CNel frattempo fate schiumare lentamente gli albumi con 100g di zucchero. Versare lo sciroppo ottenuto nella planetaria, ovvero sopra gli albumi, e senza fermarla fare montare il composto sino a raffreddamento
Ora qui le strade sono due: conservarla o usarla subito.
Nel primo caso, si dispone la meringa su una teglia, la si livella e copre con un foglio di pellicola.
Nel secondo caso, invece, con un sac a poche, formare dei ciuffetti su una teglia provvista di carta da forno. Cuocere in forno ad una temperatura di 100 °C per 3 ore o 140°C per circa 1 ora e 1/2. Lasciare la valvola del forno aperta, per fare uscire il vapore.                              
h

2 commenti

  1. Bellissime e coloratissime! Bella l'idea di utilizzarle per decorare la torta.

    RispondiElimina
  2. Hello Cool! That's a clever way of looooooking at it!Very attractive article, Thank you

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.