Spaghettoni speck, pistacchi e mandorle

venerdì 15 luglio 2011

Spaghettoni speck, pistacchi e mandorle

 Dopo una ricetta fresca arriva un primo. Un primo piatto per ringraziare loro, loro chi? Ma si loro..la grande famiglia di Atmosfera Italiana, vi ricordate il giochino Finger Food? Bingo!!

Ebbene ho vinto nella categoria miglior foto, non ci speravo, non ci avrei scommesso, poichè credetemi tante le foto e le ricette valide, però così è..vinsi.
Siete curiosi e volete sapere cosa? Vi accontento subito.




"Ale c'è un pacco per te", mio cognato, si quello del piano di sotto...Butto l'occhio a distanza.."Atmosfera, sono loro!!", saltellante come una bimbetta...Lo prendo e ...."acciderbolina quanto pesa". Vado sulla loro pagina, qui, e prima di aprire e godermi il contenuto, scrivo due brevi righe per ringraziare..Mi alzo, mi avvio verso la confezione..e da dan...cinque pacchi di Pasta Benedetto Cavalieri, il Parmigiano Reggiano trenta mesi di stagionatura e il pezzo grosso un bel grembiule bar di tela muffita. Insomma un bel vedere in attesa della grande abbuffata. (mica micio micio bau bau..^_*)


Infatti abbiamo aperto le danze con gli spaghettoni, nati da un'improvvisazione, facile e gustosi.

Ingredienti:
150gr di spaghettoni
100gr di speck
25  gr di granella di pistacchi
25  gr di granella di mandorle
1    conf di panna da cucina
olio
cipolla
qualche pistacchio intero
mentuccia decorativa
un filo d'olio per servire.

Come scrivo le ricette io nessun altro..e menomale!!
In una padella versare dell'olio, grattugiare un po di cipolla, soffriggere e aggiungere lo speck tagliato a dadini (se fetta intera) o a striscioline se a fetta. far saltare qualche secondo e aggiungere un po di granella. spegnere.
Quando gli spaghettoni saranno pronti, aggiungiamo la panna al condimento, facciamola addensare un po e versiamo sopra la pasta, facciamola saltare, aggiungiamo del brodo di pasta se troppo asciutta e serviamo, accompagnandola con un filo d'olio, la granella e la mentuccia.
Buon appetito!!!



Stendiamo un velo pietoso sulla modella a destra, non per niente la misi accanto al parmigiano...ma non potevo esimermi dall'indossare il grembiule....(solo per voi). 




5 commenti

  1. Ciao! che dire..complimenti allora!con la tua pasta hai davvero riunito l'italia! a noi piace moltissimo: morbida ma con i sapori forti dello speck e frutta secca!!Insomma, ce la segnamo da provare!!bacioni

    RispondiElimina
  2. Ah la pasta cavalieri l'ho mangiata solo un paio di volte ma mi e' piaciuta moltissimo! Chissa' se qui in Nuova Zelanda qualcuno la importa... non l'ho mai vista! Bella la salsa, senza speck per me che sono vegetariana ma per il resto ho proprio voglia di una salsa cremosa e mandorlosa :-)ciaoA.

    RispondiElimina
  3. ma complimenti!!!!! certo.. giàs ei brava a cucinare.. mettici anche a fotografare ed il gioco è fatto! premio stra-meritato! Ottima anche questa ricetta .-))))) smackk

    RispondiElimina
  4. e il "Parmigiano" é reggiano ;))..150 gr. a testa, speroooooo...adriana p. 蠍Livorno

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.