Crostata crumble con mele.

venerdì 19 febbraio 2010

IMG_1930

Comodamente sommersa da giornali, enciclopedie e riviste di cucina, me ne stavo seduta in silenzio, alla ricerca di una ricetta che potesse soddisfare la mia richiesta: "far fuori quelle mele prima che vadano a male". Ormai lo sapete non sono una gran consumatrice di frutta, l'unico modo per introdurla nella mia alimentazione è nasconderla, camuffarla con altri ingredienti. Foglia e risfoglia...eccola è lei: "Crostata crumble con mele" dalla rivista Più Dolci di Febbraio. Mi butto, malgrado fossero le 21,00, malgrado ci fosse sanremo (ma tanto na palla questa sera!!), insomma mi avventuro. Che dirvi, abbiamo aspettato che si freddasse qualche minuto, poi quel profumino......non abbiamo resistito e l'abbiamo gustata, comodamente seduti sul divano, durante l'esibizione di Cocciante. Buonissimissimaaaa!!sono tre strati: frolla, savoiardi più mele e il croccante.

 

 

Ingredienti (come da rivista)
Pasta frolla.
210 g di farina
20g di nocciole tritate finemente
80g di burro freddo
1 uovo
1/2 bacca di vaniglia
1/2 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale

composto crumble:
40g di granella di nocciole
150g di zucchero di canna
110 g di burro freddo
130g di farina

inoltre:
3 mele
3 cucchiai di confettura a piacere
8-10 savoiardi
4-5 cucchiai di maraschino

Preparazione
pasta frolla:
impastare tutti gli ingredienti in un panetto, poi fatelo riposare in frigo per 10 minuti.stendete la pasta allo spessore di 1/2 cm e rivestire lo stampo precedentemente rivestito di carta da forno.
Rifilate i bordi e, con i rebbi di una forchetta, bucherella il fondo.

composto crumble:
in una ciotola versate il burrofreddo con la farina e lo zucchero, poi pizzicando la pasta per amalgamarla a briciole aggiungete la granella di nocciole.
Conservare il composto in frigo per 30 minuti.

Assemblaggio:
velate il fondo della frolla con la confettura, poi sovrapponete i savoiardi e inumidite con il liquore.
disponete le mele a cubetti. Distribuite il crumble e infornate a 180° per 60 minuti.
sfornate, attendete 20 minuti, poi sfornate la crostata sulla gratella e lasciatela raffreddare.
Servite la crostata tiepida, oppure a temperatura ambiente.
 

14 commenti

  1. Ossignur!!!!!! son rimasta così :-O.... maè fantastica!!!!! proprio fantastica.. originalissima anche con i savoiardi.. ne ho giusto un pò da consumare.. spero di poterla fare presto!!!! buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao, complimentissimi è una ricetta buona e originale...le foto sono fanatastiche...un bacio Luciana

    RispondiElimina
  3. Non compro la rivista piu' dolci ma per S.Valentino ho preparato una crostata molto simile!!!Mi piace, però, questa variante con i savoiardi!Da provare ^_^

    RispondiElimina
  4. Ciao! deliziosa e diversa! una nota croccante per una farcia proprio dolce!baci baci

    RispondiElimina
  5. l'ho adocchiato anch'io questo crumble... mi sa che proverò presto, mi hai fatto venir voglia :-Pbravissima!buon w.e.

    RispondiElimina
  6. Divina...e sai una cosa ho anch'io delle mele da far fuori!!!!!!!Che idea mi hai dato!!!Grazie un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Deliziosa! Le torte si mele sono sempre un gran successo. Baci cara, buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Ciao Ale, deliziosa questa crostata crumble!!!!!Croccante e morbida allo stesso tempo, perfetta!!!Buon WE cara!!!

    RispondiElimina
  9. Claudia: grazieeee, provala è buonissima. Luciana: grazieeeee.minnie: si ho letto la tua versione,anche la tua non è niente male , anziiii..mhhh buona!manuela e silvia:grazieee ragazze.Betty: è buono provaaaloooo!!marifra79: bene allora facciamole tutte fuori queste mele ^_^Federica:grazie buon fine settimana anche a te.stefi: grazieeee un buon we anche a te.Federica: son qua ti aspetto, ma la crostata ehm........mi sa di no :(Ambra: grazieeeee.

    RispondiElimina
  10. certo, l'unico modo per sopportare certi momenti di sanremo non poteva che essere con una buona, profumata crostata di mele...col crumble poi...se mi ricapita di incappare nel principe filiberto giuro che mi metto a fare la pasta sfoglia. sarà sufficiente? no, mi sa che mi taglierò le vene...

    RispondiElimina
  11. Cristina: ma dai povero principe.....ma che avrà mai fatto di così grave???Meglio la pasta sfoglia, non credo valga la pena tagliarsi le vene e dare la propria vita per lui. ^_^

    RispondiElimina
  12. è proprio quasi una sbrisolona! è fantastica! e poi con le mele.. un classico intramontabile!

    RispondiElimina
  13. Delicious pie. Amazing. Looks Yummy.

    RispondiElimina
  14. Ma lo sai che non ho mai mangiato un crumble?Grazie per la ricetta. Ti devo chiedere di inserire il banner della raccolta anche nei post!GrazieStefania

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.