Christmas cookies

lunedì 5 dicembre 2016

USA. Christmas cookies



USA. Christmas cookies

Seconda tappa del tour: gli USA
Ve l'avevo detto che i miei viaggi non avrebbero avuto ne testa ne coda, quindi non stupitevi se adesso sono negli States. 
Sapevate che furono gli Olandesi nel 17° secolo a portare questi biscottini negli Stati Uniti? Adesso si e con voi lo scopro anche io. Quante cose si apprendono viaggiando! Invece, i  famosi "Christmas cookie cutter" giungono niente poco di meno che  dalla Germania
Nel 1930 la vigilia di Natale.. i bambini lasciano biscotti e latte per Santa Claus  ed anche una carota fuori dalla porta per le renne, perché lo sapete anche voi che il carburante delle renne sono le carote giusto?
Cenni.
Il nome  cookie deriva dalla parola olandese koekje , che significa "piccola torta".
Secondo gli storici , il primo  vero biscotto nasce da una  torta di prova. Venne presa una piccola quantità di pasta e venne cotta per testare la temperatura del forno. (se ho tradotto bene)

Al 1796 risalgono le prime due ricette ( “Cookies” e “Another Christmas Cookey") di Amelia Simmons, autrice del primo libro di cucina americana " American Cookery The Art of Dressing Viands, Fish, Poultry, and Vegetables"
Tante sono le ricette dei biscotti dovuto allo sviluppo geografico degli Stati 
Uniti che si è riflesso nelle ricette dei cookies popolari. Vedi  l'espansione della  ferrovia nei primi anni del 1800 che ha dato ai pasticceri la reperibilità di tanti altri ingredienti.  Intorno alla fine del secolo, i fratelli Kellogg nel Michigan inventarono i corn flakes, con i quali furono prodotti diversi 
biscotti. 
Impossibile elencare la varietà di biscotti.




La ricetta dal libro "regali golosi"


Ingredienti

250 g di farina

125 g di burro

125 g di zucchero di canna (io)

1 uovo

un pizzico di sale

cannella in polvere (io)


Nel cestello del robot versare il burro freddo e lo zucchero. Lavorare per

qualche minuto. Aggiungere l'uovo, le spezie, il sale e per ultimo la farina 

setacciata. Quando la pasta si sarà compattata riporre in frigo per un'ora. Trascorso il tempo, spianare la pasta e divertirsi con le varie formine natalizie. Io ho chiamato in aiuto le mie bimbe. Adagiare ogni biscotto su una teglia provvista di carta da forno e quando completa riporre nuovamente in frigo per un'altra oretta. Accendere il forno (180°) e cuocere sino a che avranno preso colore.


Lasciarli raffreddare

La glassa

Ingredienti
1 albume
125 g di zucchero a velogocce di limone
montare a neve gli albumi e aggiungere lo zucchero a velo (setacciato). Con l'aiuto di un sac a poche e un beccuccio dal foro piccolo, decoriamo i nostri biscotti.

Buon divertimento!

  Fonte: qui


1 commento

  1. Buonissimi e bellissimi questi biscotti, davvero complimenti! :)

    RispondiElimina

© Scatta la voglia. Design by Fearne.